1

Diminuiscono gli attacchi ransomware


Lo scioglimento del gruppo Conti e il passaggio di Lockbit a una nuova versione sono stati tra i principali motivi del calo del 34% degli attacchi ransomware nel secondo trimestre del 2022

Il secondo trimestre del 2022 ha visto un calo significativo degli attacchi ransomware, secondo il GRIT Ransomware Report pubblicato da Guidepoint Security. Da aprile a giugno ci sono state infatti 574 vittime dichiarate, rispetto alle 868 vittime del trimestre precedente, con una diminuzione del 34%.

Un fattore significativo in questo calo è stato lo scioglimento ufficiale del famigerato gruppo ransomware Conti, avvenuto a maggio.

Questo ha fatto sì che il gruppo abbia mietuto solo 41 vittime, rispetto alle 103 del primo trimestre del 2022, contribuendo alla diminuzione delle vittime totali del periodo. Secondo il report, i suoi principali sviluppatori e affiliati si sono probabilmente spostati verso altre operazioni RaaS, tra cui Blackbasta e AlphV.

L’analisi ha anche osservato una forte diminuzione delle vittime dichiarate dal gruppo di ransomware Clop, con solo 11 segnalazioni in questo trimestre, rispetto ai 173 del primo del 2022.

Il più prolifico Ransomware-as-a-Service (RaaS), Lockbit, ha inoltre visto un rinnovamento completo passando dalla versione 2.0 alla 3.0, o Lockbit Black. La transizione ha portato a un calo significativo degli attacchi nel mese di giugno, che equivale a circa 40 vittime in meno rispetto a quanto previsto in base al tasso medio di vittime dichiarate nel 2022.

Il settore manifatturiero e quello edile sono stati tra i settori più colpiti questo trimestre, con il 18,3% di tutte le vittime denunciate. Sono anche stati gli obiettivi principali del gruppo ransomware Blackbasta, che è il secondo per numero di vittime in questo ambito dopo Lockbit.

Secondo il rapporto, anche il settore tecnologico è stato pesantemente preso di mira, così come le agenzie governative. Gli Stati Uniti sono stati il Paese più attaccato, rappresentando quasi un quarto di tutte le vittime globali di ransomware.

Condividi l’articolo



Articoli correlati

Altro in questa categoria


https://www.securityinfo.it/2022/07/22/diminuiscono-gli-attacchi-ransomware/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=diminuiscono-gli-attacchi-ransomware